CLAAI PUGLIA

S.O.A. (Società Organismo Attestazione) PDF Stampa Email

 

  • Informativa sui contenuti, verifica dei requisiti e verifica documentale compresa la consulenza sino ad avvenuta attestazione.

 

PERCHE' ATTESTARSI

La legge 109/1994 ha fissato il termine finale del sistema di qualificazione affidato all'Albo Nazionale Costruttori.

Dopo le modifiche e le correzioni apportate dal decreto legge 101/1995 convertito con legge 216/1995 (c.d. "Merloni bis") e dalla legge 415/1998 (c.d. "Merloni ter").

La disciplina attualmente vigente si articola nel modo seguente:

a) la qualificazione delle imprese obbligatoria per gli appalti di valore superiore ai 150.000 euro, è modellata in rapporto alle tipologie e all'importo dei lavori, con una impostazione dunque che si pone in linea di continuità - ad eccezione del limite di valore - con la disciplina sin qui applicata, che come noto prevede una configurazione basata su categorie di lavori e classifiche di importo;

b) il sistema di qualificazione attuato da organismi di diritto privato, soggetti ad autorizzazione e sottoposti al controllo da parte dell'Autorità per la Vigilanza sui lavori pubblici, con decisa innovazione rispetto alla attuale normativa che appunto incentrata su una concezione pubblica statuale della qualificazione;

c) la qualificazione subordinata al possesso di requisiti di ordine generale nonchè tecnico organizzativi ed economico finanziari conformi alle norme comunitarie (ed anche in questo vi è una sorta di continuità in linea di principio, con il sistema vigente in passato, pure improntato alla centralità dei requisiti generali e speciali), e al possesso - in via tra loro alternativa - della certificazione di qualito della dichiarazione della presenza di elementi, significativi e tra loro correlati, del sistema di qualità;

d) gli organismi privati di qualificazione attestano in capo all'impresa il possesso dei requisiti e della certificazione (o della dichiarazione) rilasciata dai soggetti accreditati secondo le norme europee UNI CEI EN 45000;

e) l'obbligatorietà di possedere la certificazione di qualità, o in alternativa - secondo la tipologia dei lavori o l'oggetto dei contratti - la dichiarazione della presenza degli elementi del sistema di qualità obiettivo cui deve giungersi con una gradualità temporale di durata quinquennale;

f) contestualmente all'entrata in vigore del nuovo sistema, viene disposta l'abrogazione della legge 57/1962 che regola la qualificazione attraverso l'Albo Nazionale.

 

Cerca nel sito

Calendario Eventi

<<  Novembre 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
      1  2  3
  4  5  6  7  8  910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Vai al sito

Banner
 

Contatti

C.L.A.A.I. - PUGLIA
Sede Regionale:
BARI | Via Napoli, 329 F/G
Tel./Fax 080.5745106
Tel./Fax 080.5276155
E-mail: claaipuglia@libero.it

LECCE:
Viale Cicerone, 6
CASTROMEDIANO (Le)
Tel. 0832.230477
Fax 0832342886
E-mail: claaile@libero.it

BRINDISI:
Via Montegrappa n. 6
Tel. 0831.526068
Fax 0831522488
E-mail: claaibr@libero.it

TARANTO:
via Pitagora, 132
Tel. 0994538624
Fax 0994647292
E-mail: claaidelegazioneta@libero.it

BAT:
Via Dante Di Nanni 7/9
ANDRIA
Tel. 0883565564
Fax 0883565564
E-mail: claaiandria@gmail.com

Sistri ambiente

Clicca per accedere al sito uffiale CLAAI Nazionale

Patronato C.L.A.A.I.

Centro Assistenza Fiscale


CLAAI Convenzioni

News

“Quello che abbiamo sempre detto – e cioè che il Salento non è terra di mafia – è stato smentito da questa operazione”. Così commentava ieri l’altro il Procuratore Cataldo Motta nella conferenza stampa a seguito della brillante operazione “Tam Tam” contro la criminalità organizzata nel Basso Salento. Un’operazione che ha coinvolto il territorio di diversi comuni nei quali hanno radici e/o agiscono i malviventi arrestati.

(continua a leggere...)

 



Cos'è l'attestato di prestazione energetica. Dall'ACE all'APE. Obbligo dell’APE anche per gli affitti. Annunci di vendita o affitto: i dati obbligatori. Le sanzioni.
(continua a leggere...) 

 


Firmato l’accordo per il rinnovo del ccnl edili artigiani. Circa mezzo milione gli addetti interessati.
(continua a leggere...) 

 


State seguendo come noi le notizie relative allo scandalo colossale degli appalti e delle forniture truccati dell'Asl di Brindisi portato alla luce dalla magistratura. Un vero sistema corruttivo che ha danneggiato tante imprese oneste, che, pur investendo per innovarsi, venivamo tagliate fuori dagli appalti. (continua a leggere...)

 


La situazione generale è quella di una perdurante recessione che, periodicamente, sposta sempre in avanti l’uscita dal tunnel della crisi.

(continua a leggere...)

 

Clicca per accedere al sito Fondartigianato

Percorso navigazione: Home Servizi S.O.A. (Società Organismo Attestazione)