CLAAI PUGLIA

CLAAI Puglia
LETTERA APERTA DELLA CLAAI AI CANDIDATI SINDACI AL COMUNE DI LECCE PDF Stampa Email
Martedì 16 Maggio 2017 07:03

Devo essere sincero: la tutela e lo sviluppo delle attività artigianali e commerciali – oltre 4500 unità, di cui circa 1500 aziende artigianali – non ha trovato l’attenzione e lo spazio che meritano nei programmi dei candidati sindaci della città. Anzi, le proposte presentate, in materia di sviluppo economico, mi appaiono generiche e vaghe. Infatti, per rimare al comparto decisivo dell’economia cittadina, l’artigianato, la piccola impresa e il commercio, il tessuto connettivo della città arte e turistica, le proposte che avanzate, si caratterizzano per il loro pressapochismo dovuto alla non conoscenza diretta di quei settori. Perché solo chi ha “le mani in pasta” o chi ce le vuole mettere con serietà, riesce a raccogliere le istanze che vengono da quel mondo fatto di soggetti operosi e laboriosi. I quali, senza disporre di adeguati strumenti di sostegno, fanno girare l’intera economia cittadina, a volte, in un contesto ostile. Specie nella nostra città, dove la Pubblica Amministrazione, oltre ad essere scarsamente qualificata, costituisce un ostacolo insormontabile per chiunque intenda fare attività di impresa. In tal senso, mi sarebbe piaciuto leggere nei programmi proposte tese a fare del Comune l’Ente trainante e di coordinamento di tutti gli altri uffici pubblici sull’organizzazione degli stessi e dei servizi erogati, mirati a soddisfare le domande delle imprese.

(Continua a leggere...)

 
LAVORO AUTONOMO, LA RIFORMA È LEGGE. PIÙ TUTELE PER 2 MILIONI DI PARTITE IVA E PROFESSIONISTI PDF Stampa Email
Giovedì 11 Maggio 2017 08:15

Dopo quasi 15 mesi dal primo via libera in Consiglio dei ministri (era il 28 gennaio 2016) il Ddl su lavoro autonomo e agile (collegato alla manovra) ha incassato questa mattina l'ok definitivo da parte dell’Aula di palazzo Madama che lo ha approvato: i sì sono stati 158, 9 i no e 45 gli astenuti.

(Continua a leggere...)
 
SENZA ARTIGIANATO E COMMERCIO LA CITTA' SAREBBE INVIVIBILE! PDF Stampa Email
Lunedì 08 Maggio 2017 07:08
LETTERA APERTA DELLA CLAAI AI CANDIDATI SINDACI AL COMUNE DI LECCE

Devo essere sincero: la tutela e lo sviluppo delle attività artigianali e commerciali – oltre 4500 unità, di cui circa 1500 aziende artigianali – non ha trovato l’attenzione e lo spazio che meritavano nei programmi dei candidati sindaci della città. Anzi, le proposte da loro presentate, in materia di sviluppo economico, mi appaiono generiche e vaghe. Infatti, per rimanere al comparto decisivo dell’economia cittadina, l’artigianato, la piccola impresa e il commercio, il tessuto connettivo della città arte e turistica, le proposte avanzate, si caratterizzano per il loro pressapochismo dovuto alla non conoscenza diretta di quei settori. Perché solo chi ha “le mani in pasta” o chi ce le vuole mettere con serietà, riesce a raccogliere le istanze che vengono da quel mondo fatto di soggetti operosi e laboriosi. I quali, senza disporre di adeguati strumenti di sostegno, fanno girare l’intera economia cittadina, a volte, in un contesto ostile. Specie nella nostra città, dove la Pubblica Amministrazione, oltre ad essere scarsamente qualificata, costituisce un ostacolo insormontabile per chiunque intenda fare attività di impresa.

(Continua a leggere...)

 
LA GESTIONE E LA VALORIZZAZIONE DEI BENI CONFISCATI ALLE MAFIE PDF Stampa Email
Mercoledì 03 Maggio 2017 06:39
























Clicca qui per scaricare il modulo di adesione
 
CARLO SALVEMINI CANDIDATO SINDACO DI LECCE HA FATTO PROPRIA LA PROPOSTA DELLA CLAAI: LA CITTADELLA DELL'ARTIGIANATO DI QUALITA' NEL CASTELLO DI CARLO V PDF Stampa Email
Mercoledì 26 Aprile 2017 07:09

La proposta della Claai Puglia e Basilicata pubblicata sul “Nuovo Quotidiano di Puglia” del 26 aprile 2012.

Must? Chepeau! E così nessuno potrà equivocare su quanto dirò in questa mia breve considerazione sul nenonato Museo Storico della città, presentato nei giorni scorsi. Che poi l’iniziativa sia avvenuta a pochi giorni dal voto, poco importa. Non avendo ancora visitato (il Must) evito di esprimere qualsiasi giudizio di valore sulla destinazione data all’ex Convento delle Clarisse. E mi chiedo se la nuova iniziativa s’inquadri in una strategia organica e consapevole sull’utilizzazione dei contenitori artistici che vengono restaurati e valorizzati. Stando all’esperienza fi qui fatta, non mi pare che si possa parlare di una politica culturale che si fondi, appunto, su di una visione moderna dell’intervento del Comune in un campo così complesso. Prova ne sia il fatto che quei monumenti recuperati, dal Castello al Conservatorio di Sant’Anna, dal complesso dei Teatini al Palazzo Vernazza, dal teatro Romano all’Anfiteatro, eccetera, tutti vivono una vita grama. Fuori da una logica unitaria, pur mantenendone la loro specifica funzione a cui sarebbero stati destinati (che ne sarà dell’ex teatro Apollo quando sarà completato?). Si tratta di contenitori che vengono utilizzati essenzialmente per manifestazioni contemporanee o per sedi di uffici. Che, seppur importanti, sono inadeguati a far remunerare gli ingenti finanziamenti impiegati.

(Continua a leggere...)

 
ISTAT: LA DISOCCUPAZIONE DEI GIOVANI RISALE AL 40,1% PDF Stampa Email
Mercoledì 01 Febbraio 2017 17:02

Il tasso di disoccupazione dei giovani tra i 15 e i 24 anni risale a dicembre superando quota 40%. È quanto rileva l'Istat spiegando che la quota di disoccupati sul totale degli attivi in quella fascia di età (occupati e disoccupati) a dicembre è al 40,1%, in aumento di 0,2 punti percentuali sul mese precedente, al livello più alto da giugno 2015.

A dicembre il tasso di disoccupazione è al 12%, stabile su novembre - dato rivisto al rialzo da 11,9% a 12% - e in su di 0,4 punti su dicembre 2015. Per l'Istat è il livello più alto da giugno 2015 (12,2%).

(Continua a leggere...)
 
AL VIA UN NUOVO BANDO PER IL SOSTEGNO ALL'INTERNAZIONALIZZAZIONE. PDF Stampa Email
Giovedì 19 Gennaio 2017 08:27

Contributi a fondo perduto per la partecipazione a fiere internazionali. Capone e Ambrosi: "Così sosteniamo le imprese sui mercati esteri"

La Regione Puglia spinge sull'internazionalizzazione delle imprese per sostenerle nell'approccio ai mercati esteri e, con il supporto tecnico di Unioncamere Puglia, vara il bonus fiere, un incentivo del tutto nuovo, che agevola in modo diretto le aziende interessate a crescere nel mondo. Un milione e mezzo le risorse messe a disposizione grazie alle quali le micro, piccole e medie imprese potranno partecipare a fiere internazionali ricevendo dalla Regione (sezione Internazionalizzazione) la copertura dei costi con un'agevolazione a fondo perduto fino all'80 per cento delle spese ammissibili.

(Continua a leggere...)

 
REFERENDUM: BENE CONSULTA SULL’ARTICOLO 18, PREOCCUPATI PER I VOUCHER PDF Stampa Email
Giovedì 12 Gennaio 2017 10:11
Accogliamo con soddisfazione la decisione della Corte Costituzionale di non ammettere il referendum sull’articolo 18, auspichiamo che invece sul tema dei voucher ora non si intervenga stravolgendone la natura”.

La Claai interviene a caldo sulla sentenza della Consulta che ha dichiarato inammissibile il quesito referendario proposto che puntava ad abrogare le modifiche apportate dal Jobs Act allo Statuto dei lavoratori e volto a reintrodurre i limiti per i licenziamenti senza giusta causa.

(Continua a leggere...)
 
REGIONE PUGLIA: APPROVATI PROGETTI DI NUOVI INVESTIMENTI PER 103 MILIONI DI EURO PDF Stampa Email
Mercoledì 04 Gennaio 2017 11:45

La Regione Puglia accoglie nuovi investimenti nel suo territorio raggiungendo quasi 1 miliardo e 600 milioni di richieste. Nell’ultima seduta la giunta ha approvato progetti per 103 milioni di euro tra nuove proposte e programmi definitivi che svilupperanno prodotti e processi altamente innovativi oltre ad occupazione per 354 unità a regime con poco più di 38 milioni di euro di contributo pubblico. Coinvolto quasi tutto il territorio pugliese in settori innovativi come aerospazio e Ict, ma anche tradizionali come l’abbigliamento, la fabbricazione di imballaggi, con novità anche per il turismo. Gli incentivi regionali grazie ai quali le imprese propongono investimenti sono i Contratti di programma e i Pia (programmi integrati di agevolazione).

(Continua a leggere...)
 
PRESENTATO DA CAPONE E LEO IL PROGRAMMA OPERATIVO FESR E FSE 2014-2020 PDF Stampa Email
Martedì 27 Dicembre 2016 08:56

Il Programma Operativo Puglia 2014-2020 è partito bene e va avanti. Nei giorni scorsi, negli spazi del Castello svevo di Bari, si è tenuto l'evento di presentazione dei due programmi - il Fesr, Fondo europeo di sviluppo locale e il Fse, Fondo sociale europeo - tra le colonne della politica di coesione europea che la Regione utilizza per colmare il divario del Pil pugliese con le altre regioni europee. 7 sono gli anni di investimenti, che arrivano fino al 2023 (con in più i tre anni-ponte), 11gli obiettivi tematici, 13 gli assi prioritari.

Le macroaree sono le politiche per la ricerca e l'innovazione, le politiche di contesto (infrastrutture e ambiente e le politiche per il mercato del lavoro, l'inclusione sociale e il welfare: la dotazione del Por è di 7 miliardi di euro, di cui 5,5 per il Fesr e 1,5 per il Fse. 11 sono gli obiettivi tematici e 13 assi prioritari. Ci saranno altri eventi decentrati nelle province pugliesi, per illustrare l'attuazione e l'avvio dei primi bandi.

(Continua a leggere...)

 
WORKSHOP AGROALIMENTARE STOCCOLMA 2017, STOCCOLMA, 27 - 28 MARZO 2017 PDF Stampa Email
Martedì 20 Dicembre 2016 09:53

L'ICE Agenzia prevede la realizzazione di un Workshop Agroalimentare a Stoccolma finalizzato alla promozione del Made in ltaly agroalimentare delle 4 regioni della Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia), in programma a Stoccolma dal 27 al 28 marzo 2017, presso l'Hotel Haymarket.

PERCHE' PARTECIPARE

La Svezia rappresenta un mercato dal forte potenziale per l'export agroalimentare italiano.
Dai dati statistici dello Swedish Board of Agriculture (Jordbru ksverket) si evince che il consumo di prodotti enoagroalimentari è aumentato negli ultimi quindici anni. Il consumo di oli vegetali, carne e vino, ha registrato l'aumento più significativo.

(Continua a leggere...)
 


Pagina 3 di 30

Cerca nel sito

Calendario Eventi

<<  Dicembre 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Vai al sito

Banner
 

Contatti

C.L.A.A.I. - PUGLIA
Sede Regionale:
BARI | Via Napoli, 329 F/G
Tel./Fax 080.5745106
Tel./Fax 080.5276155
E-mail: claaipuglia@libero.it

LECCE:
Viale Cicerone, 6
CASTROMEDIANO (Le)
Tel. 0832.230477
Fax 0832342886
E-mail: claaile@libero.it

BRINDISI:
Via Montegrappa n. 6
Tel. 0831.526068
Fax 0831522488
E-mail: claaibr@libero.it

TARANTO:
via Pitagora, 132
Tel. 0994538624
Fax 0994647292
E-mail: claaidelegazioneta@libero.it

BAT:
Via Dante Di Nanni 7/9
ANDRIA
Tel. 0883565564
Fax 0883565564
E-mail: claaiandria@gmail.com

Sistri ambiente

Clicca per accedere al sito uffiale CLAAI Nazionale

Patronato C.L.A.A.I.

Centro Assistenza Fiscale


CLAAI Convenzioni

News

“Quello che abbiamo sempre detto – e cioè che il Salento non è terra di mafia – è stato smentito da questa operazione”. Così commentava ieri l’altro il Procuratore Cataldo Motta nella conferenza stampa a seguito della brillante operazione “Tam Tam” contro la criminalità organizzata nel Basso Salento. Un’operazione che ha coinvolto il territorio di diversi comuni nei quali hanno radici e/o agiscono i malviventi arrestati.

(continua a leggere...)

 



Cos'è l'attestato di prestazione energetica. Dall'ACE all'APE. Obbligo dell’APE anche per gli affitti. Annunci di vendita o affitto: i dati obbligatori. Le sanzioni.
(continua a leggere...) 

 


Firmato l’accordo per il rinnovo del ccnl edili artigiani. Circa mezzo milione gli addetti interessati.
(continua a leggere...) 

 


State seguendo come noi le notizie relative allo scandalo colossale degli appalti e delle forniture truccati dell'Asl di Brindisi portato alla luce dalla magistratura. Un vero sistema corruttivo che ha danneggiato tante imprese oneste, che, pur investendo per innovarsi, venivamo tagliate fuori dagli appalti. (continua a leggere...)

 


La situazione generale è quella di una perdurante recessione che, periodicamente, sposta sempre in avanti l’uscita dal tunnel della crisi.

(continua a leggere...)

 

Clicca per accedere al sito Fondartigianato

Percorso navigazione: Home