CLAAI PUGLIA

APPALTI TRUCCATI ALL’ASL DI BRINDISI PDF Stampa Email
Giovedì 14 Novembre 2013 09:43

State seguendo come noi le notizie relative allo scandalo colossale degli appalti e delle forniture truccati dell'Asl di Brindisi portato alla luce dalla magistratura. Un vero sistema corruttivo che ha danneggiato tante imprese oneste, che, pur investendo per innovarsi, venivamo tagliate fuori dagli appalti. Si tratta di un sistema tanto marcio quanto perfido che non si ferma solo all'Azienda sanitaria, ma che ha coinvolto e coinvolge tanti altri Enti, grandi e piccoli. Si pensi, ad esempio, all'affidamento dei lavori, in forma diretta e attraverso i subappalti, nella più grande impresa che opera in provincia di Brindisi.  La Claai, più volte ha richiesto di avere l'elenco delle imprese che hanno fatto dei lavori o delle forniture, in quell'impresa: mai avuti. E la ragione sempre evidente: solo un gruppo ristretto di imprese ne risulta beneficiario. E così è stato, nel recente passato, per il Comune di Brindisi dove un'impresa risultava quasi sempre affidataria dei lavori assegnati attraverso il ricorso all'Albo delle ditte di fiducia.

Dicevamo di un sistema marcio rispetto al quale la nostra associazione nonha avuto - e non ha - nulla a che fare. Anzi, siamo stati i soli, dico i soli, ad aver denunciato con un'apposita conferenza stampa dal titolo: "APPALTI PUBBLICI SOLO PER POCHI?". Era l'ottobre del 2011 e i mezzi di comunicazione ne diedero ampio risalto. A quella iniziativa seguì una lettera aperta al Prefetto di brindisi nella quale richiamavo la sua attenzione su quella nostra denuncia e lo invitavamo a costituire "L'OSSERVATORIO SUGLI APPALTI PUBBLICI".  Ad oggi non si è fatto ancora nulla. Speriamo che l'iniziativa della magistratura allarghi lo sguardo e verifichi quanto è accaduto in altri enti.

Vi alleghiamo la dichiarazione fatta dalla Claai di brindisi riportata da "La gazzetta del Mezzogiorno" e da "Quotidiano"; è stata anche riportata sia dalle tv locali che dai giornali on line.

Stralcio de "La gazzetta del Mezzogiorno"

Stralcio del "Nuovo Quotidiano di Puglia". 

 

Cerca nel sito

Calendario Eventi

<<  Settembre 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      

Vai al sito

Banner
 

Contatti

C.L.A.A.I. - PUGLIA
Sede Regionale:
BARI | Via Napoli, 329 F/G
Tel./Fax 080.5745106
Tel./Fax 080.5276155
E-mail: claaipuglia@libero.it

LECCE:
Viale Cicerone, 6
CASTROMEDIANO (Le)
Tel. 0832.230477
Fax 0832342886
E-mail: claaile@libero.it

BRINDISI:
Via Montegrappa n. 6
Tel. 0831.526068
Fax 0831522488
E-mail: claaibr@libero.it

TARANTO:
via Pitagora, 132
Tel. 0994538624
Fax 0994647292
E-mail: claaidelegazioneta@libero.it

BAT:
Via Dante Di Nanni 7/9
ANDRIA
Tel. 0883565564
Fax 0883565564
E-mail: claaiandria@gmail.com

Sistri ambiente

Clicca per accedere al sito uffiale CLAAI Nazionale

Patronato C.L.A.A.I.

Centro Assistenza Fiscale


CLAAI Convenzioni

News

“Quello che abbiamo sempre detto – e cioè che il Salento non è terra di mafia – è stato smentito da questa operazione”. Così commentava ieri l’altro il Procuratore Cataldo Motta nella conferenza stampa a seguito della brillante operazione “Tam Tam” contro la criminalità organizzata nel Basso Salento. Un’operazione che ha coinvolto il territorio di diversi comuni nei quali hanno radici e/o agiscono i malviventi arrestati.

(continua a leggere...)

 



Cos'è l'attestato di prestazione energetica. Dall'ACE all'APE. Obbligo dell’APE anche per gli affitti. Annunci di vendita o affitto: i dati obbligatori. Le sanzioni.
(continua a leggere...) 

 


Firmato l’accordo per il rinnovo del ccnl edili artigiani. Circa mezzo milione gli addetti interessati.
(continua a leggere...) 

 


State seguendo come noi le notizie relative allo scandalo colossale degli appalti e delle forniture truccati dell'Asl di Brindisi portato alla luce dalla magistratura. Un vero sistema corruttivo che ha danneggiato tante imprese oneste, che, pur investendo per innovarsi, venivamo tagliate fuori dagli appalti. (continua a leggere...)

 


La situazione generale è quella di una perdurante recessione che, periodicamente, sposta sempre in avanti l’uscita dal tunnel della crisi.

(continua a leggere...)

 

Clicca per accedere al sito Fondartigianato

Percorso navigazione: Home